19 ottobre 2017

Caritas Fregene, ancora pi

E quindi l’esigenza che essa sia sempre adeguata alla specificità del territorio, e modulata sulla dinamica dei bisogni. Sulla base di tale principio, il Centro d’Ascolto della Caritas di Fregene, pur proseguendo nella tipologia di attività assistenziale finora svolta, ritiene opportuno allargare il proprio impegno alle nuove problematiche legate ai cambiamenti sociali, specie a quelli determinati dall’invecchiamento della popolazione. Promuovere e sollecitare l’integrazione dei servizi sociali nel territorio, individuare i bisogni soggettivi delle persone anziane sole e più o meno autosufficienti, istituire un gruppo di volontariato per il servizio domiciliare di assistenza (pulizia della casa, preparazione dei pasti, disbrigo di pratiche sanitarie e amministrative in genere, assistenza previdenziale, aiuto psicologico, ecc.).  Tale è l’obiettivo che la Caritas di Fregene si propone di raggiungere. E’ evidente che si tratta di un progetto ambizioso, per quanto qualificante, e di difficile realizzazione tenuto conto delle scarse risorse disponibili sia in termini economici che di personale volontario. Da qui discende l’appello che la Caritas di Fregene rivolge a tutte le persone di buona volontà affinchè aderiscano all’iniziativa dedicandovi un po’ del loro tempo libero e, comunque, segnalando fin d’ora eventuali casi di persone anziane che si trovino in condizione di bisogno. La Caritas di Fregene si trova in via Porto Conte, 1 (lunedì e mercoledì dalle ore 15,30 alle 17,30); il recapito telefonico è 06.665.60.330; e-mail: caritasfregene@email.it

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli