19 settembre 2017

Carnevale 4,

“Scrivo questa lettera perchè purtroppo è sempre stato più facile parlare piuttosto che agire. E queste mie parole sono rivolte a tutti quei fantasmi che hanno scritto nascondendosi dietro al nome di un fantomatico gruppo, piuttosto che dietro un nome reale con il quale poi potersi confrontare. Il carnevale appena trascorso è stato il frutto di una non collaborazione e di una serie di ingustizie che chi ha organizzato non merita, nonostante questo però e riuscito a far tornare a casa dei bimbi con il sorriso stampato sulle labbra, e le mamme perdoneranno chi ha realizzato questo, se questo è poco. È troppo facile parlare quando poi non si è cercato in nessun modo di collaborare per riuscire a dare di più. Che si presentino allora queste persone, che spieghino a tutti quanti con quale diritto sono venute a lamentarsi, è giusto che si sappia tutto quanto e non solo quello che conviene. Da parte nostra sempre il più grande sostegno a chi, come sempre ci (ri)mette la faccia e i soldi, e non soltanto le parole”. (Andrea)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli