19 novembre 2018

CasaPound, Gaia Desiati candidato Sindaco di Fiumicino

Ci sarà anche CasaPound a correre per le elezioni comunali di Fiumicino del 10 giugno. Cpi ha già raccolto le 200 firme necessarie alla presentazione della lista ed avrà un proprio candidato sindaco. “Lanciamo la nostra sfida alla vecchia politica – ha annunciato Luca Marsella, consigliere ad Ostia e responsabile sul litorale romano – che tira fuori i soliti nomi come Baccini o Montino e lo facciamo puntando su una giovane donna, lavoratrice precaria dell’aeroporto di Fiumicino”. Quella del lavoro al Leonardo da Vinci “sarà una delle battaglie di CasaPound” e di Gaia Desiati, 28 anni, agente di rampa stagionale, diplomata con master in politica economica con passione per lo sport e per la tutela degli animali. La presentazione ufficiale è fissata mercoledì 9 maggio alle ore 18.30 in via delle arti 101 a Parco Leonardo “perché non dobbiamo dimenticare nessuna frazione del nostro Comune” e ad affiancare Desiati ci sarà oltre a Marsella, Carlotta Chiaraluce, record storico di preferenze alle scorse elezioni di Ostia dove CasaPound ha superato il 9%. “Dopo la fallimentare amministrazione Montino – ha detto Desiati – ed un centrodestra che si presenta spaccato, l’unico voto utile al primo turno è quello per CasaPound: mandare dei combattenti in consiglio comunale sarà la vera vittoria. Sono certa che i cittadini di Fiumicino sceglieranno un volto nuovo – ha concluso – e faremo un grande risultato”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli