26 settembre 2017

Cassonetti, occhio agli incroci

“Sarebbe sufficiente disporli a metà tra una traversa e l’altra affinché la visuale migliori di molto e non a ridosso degli incroci com’è attualmente, obbligando l’automobilista in particolare a esporsi troppo e impegnare l’incrocio per avere una visuale sufficiente – spiega – La segnaletica orizzontale poi non aiuta affatto essendo in troppi punti ormai irriconoscibile, magari se venissero utilizzati vernici e materiali adatti allo scopo avrebbero certamente una durata maggiore”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli