20 settembre 2017

Cede la condotta, a rischio un ettaro di carote

Perdita tubazione Consorzio

La tubatura fa crack e si apre un vero e proprio cratere su un terreno agricolo di viale di Porto. “Le prime perdite ci sono state circa un mese fa – dicono gli agricoltori interessati – Da subito abbiamo allertato il Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano, ma a fare un sopralluogo sono arrivati solamente questa mattina”. Dopo il primo allagamento, che ha interessato circa un ettaro di terreno, la situazione è peggiorata giorno dopo giorno, tanto che uno dei proprietari mentre ispezionava lo stato delle carote è stato inghiottito dalla sabbia per oltre un metro. In questo contesto ha rischiato di danneggiarsi anche l’attrezzatura degli agricoltori, come la motopompa. “La rottura della tubatura sotterranea, che è di recente realizzazione, verrà riparata non appena il Consorzio individuerà una ditta a cui affidare i lavori. Così ci è stato comunicato questa mattina – spiegano gli agricoltori coinvolti – Intanto però le carote coinvolte continuano a marcirsi. Da una prima stima, sarà un ettaro di carote che rischiano di essere buttate visto che in questo stato non possiamo intervenire per effettuare i necessari trattamenti”. L’ingente perdita idrica, adesso bloccata con lo spegnimento dell’acqua, ha riempito di sabbia e terra anche i canali di scolo, che sono di vitale importanza durante le abbondanti piogge. Anche per questo sarebbe doveroso intervenire al più presto.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli