25 settembre 2017

Cestini da parco o cassonetti?

Cestini da parco o cassonetti?

Emergenza rifiuti. Ecco un altro esempio del degrado causato da chi non rispetta la raccolta differenziata. Siamo all’angolo di via Paraggi e questo è il cestino dei rifiuti all’inizio della pineta che qualcuno ha scambiato per cassonetto. Sacchi ammucchiati a parte, tutto intorno un tappeto di rifiuti sparsi che rende ancor più evidente il degrado e lo stato di abbandono. L’amministrazione comunale ha annunciato a partire da settembre un intervento di recupero di tutta quest’area della pineta monumentale non recintata che allo stato attuale continua però a rimanere terra di nessuno. Ma se così deve rimanere sino a inizio lavori, tanto varebbe togliere quel cestino da parco in un posto che ora è ben lontano dall’esserlo, anche perchè, conoscendo le abitudini di questi bravi cittadini, sicuramente in regola con la Tarsu, la sua presenza rappresenta una vera e propria istigazione a delinquere.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli