20 ottobre 2017

Chioschi, nuovo sequestro a Passoscuro

Chioschi, nuovo sequestro a Passoscuro

Nuovo blitz della Capitaneria di Porto di Roma-Fiumicino a Passoscuro. A dieci giorni dall’ultima operazione che aveva visto scattare il sequestro per il “Pelota beach”, arrivano i sigilli anche per il “Tortuga”. Il nuovo sequestro rientra nel filone di indagine coordinato dal sostituto procuratore di Civitavecchia, Delio Spagnolo: è dal marzo scorso marzo che i riflettori della procura sono puntati sulle strutture balneari tra Focene e Fregene. Il fascicolo di inchiesta è aperto per abusivismo e danni ambientali; nel mirino la convenzione, illecita per i magistrati, stipulata tra i gestori dei chioschi e il comune di Fiumicino oltre dieci anni fa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli