18 novembre 2018

Ciclabile Fregene liberata dalla sabbia

È stata liberata stamattina dai cumuli di sabbia trasportata dai forti venti del mese scorso il  tratto della ciclabile di Fregene sul lungomare all’altezza di via Gabicce a Mare  “L’intervento di rimozione è stato realizzato da una ditta incaricata dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Fiumicino – interviene il sindaco Esterino Montino – attraverso un escavatore a risucchio, mezzo che lavora grazie all’ausilio di un potente tubo di aspirazione. Nel primo pomeriggio di oggi, insieme all’assessore Cini, abbiamo seguito i lavori che si sono spostati sul lungomare di Fiumicino (nella foto con l’escavatore). E’ un intervento all’avanguardia per le modalità con le quali si svolge.  Le operazioni prevedono la rimozione della sabbia dai marciapiedi, dalla pista ciclabile, dalla strada, dalle caditoie. Tonnellate di granelli che vengono riposizionati sulle nostre spiagge senza interventi che prevedono l’utilizzo di camion, ruspe o bobcat che possono danneggiare la sede stradale e – conclude Montino – il nostro waterfront”.
“I lavori procederanno speditamente rispetto al tempo che sarebbe stato necessario senza questo nuovo mezzo – dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino, Roberto Cini. Contemporaneamente una pala cingolata provvederà a livellare i cumuli a ridosso del muro di contenimento per evitare che altri forti venti di libeccio portino nuovamente la sabbia verso la pista ciclabile e la sede stradale. I lavori continueranno per tutta la prossima settimana utilizzando il mezzo speciale dotato di aspiratore anche per non rovinare – conclude Cini – il percorso ciclopedonale del lungomare della Salute”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli