23 ottobre 2017

Cinghiali in strada a Castel Campanile

Cinghiali in strada a Castel Campanile

Era la mezzanotte di ieri sera quando su via Castel Campanile, dopo il terzo km, sono stati avvistati sulla strada cinque cinghiali (la mamma con quattro cuccioli). I residenti giurano di non averli mai visti scendere in strada in tanti anni, se non un esemplare colpito da una macchina qualche mese fa nello stesso punto. Evidentemente il maschio della famigliola. È bene, quindi, prestare la massima attenzione visto che la strada è piena di curve e il rischio di incidenti è alto. Il problema è serio, tanto che sta investendo ogni parte d’Italia. “Sono attratti dai rifiuti”, dice senza mezzi termini il responsabile delle Oasi Wwf di Macchiagrande Riccardo Di Giuseppe che già oltre un anno e mezzo fa aveva lanciato l’allarme dicendo che “capita spesso che i residenti del comune di Fiumicino riescano a vedere animali selvatici che fanno visita lungo le proprie strade, soprattutto nelle località dove è partita la raccolta differenziata “porta a porta”. Volpi, istrici, tassi ed altri ancora, si avvicinano sempre di più ai centri abitati. Le strade infatti sono piene di rifiuti di ogni genere, grazie alla cattiva gestione della raccolta differenziata da parte dell’amministrazione comunale, e purtroppo anche alla grande maleducazione di alcuni cittadini incivili che gettano sacchi di immondizia dove capita”. È passato tanto tempo da questo grido d’allarme, ma la situazione non ha fatto altro che peggiorare. E ora sono arrivati i cinghiali.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli