22 settembre 2017

Circo, pronto sit in

“È oggi in essere infatti, un emendamento che vieta su tutto il territorio comunale, circhi, spettacoli ed eventi pubblici e privati che utilizzino animali – fa notare Riccardo oliva, presidente dell’Associazione – L’emendamento cui abbiamo dato un contribuito anche noi per cercare di rendere più efficienti e risolutivi molti degli articoli riguardanti il benessere e la tutela sugli animali, è stato proposto dallo stesso William De Vecchis ed approvato all’unanimità il 27 settembre 2012 dal consiglio comunale di Fiumicino, diventando così il nuovo regolamento comunale sugli animali a cui tutti devono attenersi. L’attuale giunta, nella persona di Daniela Poggi, in questi giorni ha comunicato che vigilerà affinché queste regole siano completamente rispettate grazie anche al supporto delle Asl, dichiarando che durante gli spettacoli previsti dal 5 al 16 settembre, il circo Amedeo Orfei, già da adesso attendato, non potrà né mettere in mostra e né utilizzare nei suoi spettacoli gli animali che porta al seguito. Memento Naturae constatato che stanno avvenendo importanti cambiamenti nella mentalità e nella sensibilità della gente comune e di alcune amministrazioni, ribadisce che qualora si contravvengano le “Linee guida per il mantenimento degli animali nei circhi e nelle mostre itineranti” previste dalla Commissione Cites 2000/2006, non esiterà ad organizzare manifestazioni e sit in di protesta. Essendo la stessa in stretto contatto con molte delle associazioni presenti nel panorama del movimento animalista romano che hanno grande e favorevole riscontro con i media, i risvolti potrebbero assumere conseguenze negative all’immagine della nuova giunta o di chiunque tenti in maniera sleale di cambiare le carte in tavola”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli