20 ottobre 2017

Clonava carte di credito, arrestato romeno

I militari della stazione di Campo di Mare, che stavano monitorando un internet point da diverso tempo, hanno accertato a carico dell’arrestato il possesso di 30 codici di carte di credito americane con i relativi dati elettronici necessari per la clonazione. R.B.C. era intento ad inviare i dati, illecitamente acquisiti, a un indirizzo di posta elettronica in Romania. Perquisito e trovato anche in possesso di una carta d’identità falsa è stato arrestato e portato nel carcere di Civitavecchia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli