26 settembre 2017

Coccia di Morto, lavori spediti

Una parte del canale è già stato intubato, proprio per preparare l’area dove dovrà sorgere la nuova opera. Nonostante le complesse operazioni che vedono impegnati mezzi e uomini, il traffico non subisce ripercussioni. Molto presto, quindi, anche su quel tratto di strada sarà garantita la massima sicurezza stradale.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli