22 settembre 2017

Colpo Fregene, 3-1 al Fidene

Nel primo tempo i biancorossi si rendono pericolosi con Bosi, ma il portiere di casa si supera. Poi è il Fidene ad usare tutta la propria forza, ma i ragazzi di mister Paolo Caputo reggono l’urto. Ma nella ripresa cambia musica, con il Fregene padrone assoluto del campo. Al 18’ è capitan Fabrizio Cioffi a portare in vantaggio la squadra fregenate. I biancorossi capiscono che è il momento di accelerare e al 24’ raddoppiano con un bellissimo gol di Bosi. I padroni di casa subiscono il colpo, ma continuano a sperare in una rimonta. E al 26’ Fabio Morelli compie un autentico miracolo su un colpo di testa di Polverino e salva il doppio vantaggio. Al 45’ il Fregene fa tris grazie ad un calcio di rigore di Neroni. In pieno recupero il Fidene trova il gol della bandiera con Bez, autore di una bellissima rovesciata. La marcia del Fregene non si ferma,  adesso è a un solo punto dall’Ostia Mare. E giovedì al Paglialunga arriva il Tanas Casalotti, che ha perso 7-1 tra le mura amiche contro la Vigor Cisterna.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli