20 settembre 2017

Comitato cittadino Focene, Chiodi presidente

Dopo un anno di intenso lavoro servito ai membri dell’associazione per gettare solide basi, il “Nuovo Comitato Cittadino Focene” è pronto a partire con un programma che punta a far sviluppare nel migliore dei modi la località marinara. “Da oggi dobbiamo entrare nella concretezza dei problemi – sottolinea il neo presidente Massimiliano Chiodi, che succede a Milena Biscaro – senza soffermarsi ai troppi giri di parole. Intanto al nostro interno formeremo delle commissioni, ed ognuna di loro avrà un compito specifico da portare a termine parallelamente. Non possiamo impegnarci tutti solo per uno scopo visto che le problematiche della nostra realtà sono svariate. La prima cosa su cui focalizzeremo la nostra attenzione è il fenomeno dell’erosione marina e continueremo ad impegnarci su tutte quelle questioni che ancora sono rimaste in sospeso. Un nuovo consiglio direttivo non significa un nuovo comitato, ma equivale a proseguire la strada già intrapresa migliorandola di giorno in giorno. E colgo l’occasione per ringraziare tutto il consiglio direttivo per avermi concesso la loro fiducia che saprò ripagare. Ma un grazie va anche a tutti coloro i quali hanno permesso la nascita di questa associazione”. Oltre al ruolo di presidente, il consiglio ha confermato Roberto Erba come vicepresidente e Luca Maccari come tesoriere. All’unanimità è stato anche deciso di affidare il ruolo di segretario all’avvocato Ambra Camillo. Il collegio dei probiviri è composto da Marco Mastroianni, Manlio Introno e Alessandro Bertuolo. I consiglieri, invece, sono Milena Biscaro, Salvatore Boni, Francesco Camillo, Barbara Concutelli, Claudio Della Vedova, Margherita Francesconi, Marco Gabizon, Giovan Battista Menta e Mario “Alvaro” Segoni.  

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli