17 ottobre 2017

Comitato Rifiuti: misure urgenti su Fregene

…ed appreso in quella sede che oltre 2000 famiglie di Fregene regolarmente censite dal Servizio Tributi, non hanno ancora ritirato il kit per la raccolta differenziata porta a porta.
Nel rammentarLe che nel corso del precedente incontro svoltosi presso il Suo ufficio il 24 giugno i rappresentanti dell’ATI avevano sostenuto che a Fregene la raccolta differenziata porta a porta procedeva senza significativi problemi ed aveva raggiunto il 50%, crediamo sia necessario un ancor più autorevole intervento da parte dell’Amministrazione per evitare che i taciuti problemi connessi alla raccolta porta a porta da parte dell’ATI possano peggiorare una già critica situazione, specie nelle località balneari che vedranno nelle prossime settimane un forte incremento di presenze.
Le chiediamo di emettere un’ordinanza con cui venga imposto il ritiro dei kit in questione e che ne preveda, per i disattenti, la consegna a domicilio con comminazione di multa adeguata.
Le chiediamo inoltre di intensificare il controllo sul territorio in particolare nei fine settimana, di prevedere per tutte le località non dotate di isola ecologica una disponibilità adeguata di scarrabili per gli ingombranti e per il verde e gli sfalci, di procedere in tempi rapidi ad un controllo incrociato fra le gli intestatati di utenze domestiche e pagamenti Tarsu in modo da stanare definitivamente gli evasori, di ampliare la disponibilità di contenitori per gli esercizi commerciali che ne facciano formale richiesta, quantomeno per l’estate.
Per noi la raccolta differenziata porta a porta associata a concrete e forti misure volte alla riduzione a monte dei rifiuti è essenziale per cambiare ciclo, non riteniamo accettabile che gli sforzi e l’impegno di tanti cittadini e delle amministrazioni venga vanificato da comportamenti incivili e dall’ATI che troppo facilmente scarica sui Cittadini le responsabilità delle criticità del nuovo servizio reputando fisiologici ed inevitabili gli errori che stanno accompagnando la raccolta porta a porta avviata da novembre 2012 in diverse località di Fiumicino.

Comitato Rifiuti Zero Fiumicino
(Il Presidente)

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli