22 settembre 2017

Comune Fiumicino: pronti per il 1° maggio

Comune Fiumicino: pronti per il 1° maggio

Pulizia delle spiagge, rimozione rifiuti, intensificazione dei controlli sulle strade, anche attraverso l’utilizzo di nuovo personale della Polizia Locale, e volontari in campo: con interventi messi in atto a tutto tondo il Comune di Fiumicino è pronto ad accogliere i turisti per la giornata del 1° maggio.
Tutte le spiagge libere sono state bonificate. Ultimata anche la pulizia del tratto di arenile di Focene, a ridosso della pineta di Coccia di Morto, che il sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha destinato alla pratica del naturismo. Qui, in totale, sono state rimosse oltre 13 tonnellate di rifiuti di ogni tipo, tra cui pneumatici, legno, materiali di risulta, oggetti abbandonati.
“È stata completata anche la bonifica dei varchi a mare –afferma l’assessore all’Ambiente Roberto Cini -In queste ore si è lavorato in particolare sul Lungomare della Salute, a Fiumicino, ma si è reso necessario un ulteriore intervento a Passoscuro, già pulito nella giornata di ieri, in quanto bottiglie e rifiuti sono stati rinvenuti nuovamente oggi. In attesa dell’approvazione del Bilancio stiamo intervenendo su spiagge, parchi e aree verdi. Ringrazio il personale dell’assessorato all’Ambiente per il grande lavoro che sta svolgendo per l’ordinaria e straordinaria manutenzione sul nostro territorio”.
Svuotati i cestini sui lungomare dell’intero litorale. Sono stati inoltre rimossi 14 piccoli natanti, 2 pattini e un canoa abbandonati sulle spiagge di Focene e Passoscuro, diventati nel tempo ricettacolo di rifiuti e rappresentando così un pericolo per i fruitori delle spiagge. Sulle restanti piccole imbarcazioni, che a oggi si trovano sulla spiaggia e che ancora vengono utilizzate, sono stati apposti gli avvisi che intimano ai proprietari di rimuoverli entro 15 giorni.
Numerosi gli interventi effettuati sulle aree verdi. “Nei giorni scorsi –afferma il presidente della Commissione Ambiente, Massimiliano Chiodi – si è proceduto con lo sfalcio dell’erba e la bonifica dei principali parchi del territorio, nonché degli spartitraffico e le rotatorie. Tra i vari interventi, ad esempio, ricordiamo a Isola Sacra e Fiumicino quelli al Parco Tommaso Forti, a Villa Guglielmi, sulle rotonde, sullo spartitraffico di via Foce Micina, la rotonda di via Coccia di Morto. A Focene si è proceduto con lo sfalcio dell’erba al parco dei Dentali. È stata inoltre contattata la ditta per sistemare delle piccole anomalie logistiche, come qualche panchina che si muove o i cestini divelti”. Sfalcio dell’erba e pulizia anche per i parchi di via Oliena e via Serrenti a Passoscuro, 4 parchi ad Aranova (via Siliqua, via Cuglieri, via Raulich), il borgo di Tragliatella, i giardini delle scuole del territorio, a Maccarese interventi sullo spartitraffico in zona Stazione, a Fregene si è intervenuti nella parte di pineta recintata con il taglio dell’erba e la rimozione dei rami caduti e sullo spartitraffico, a Parco Leonardo presso il parco del Perugino, a Pleiadi al parco delle Idee e relative aiuole. Dalla prossima settimana si continuerà con la sistemazione dei piccoli spazi e aree verdi divenuti comunali. Nel frattempo procedono i lavori relativi alle potature su tutto il territorio, nel rispetto del cronoprogramma.
Dal punto di vista della sicurezza stradale e del rispetto delle ordinanze balneari e antidegrado, ci sarà un vasto schieramento della Polizia Locale. Domani entreranno in servizio trenta vigili stagionali, che andranno a potenziare l’organico della Polizia Locale. Tante le pattuglie in campo: una ventina quelle attive nel corso della giornata con controlli concentrati in particolare sui lungomare, nelle aree di maggiore affluenza e lungo le strade di accesso al mare. Saranno effettuati accurati controlli di polizia stradale e amministrativa presso le attività commerciali, in particolar modo riguardanti il pubblico spettacolo ai fini del rispetto dell’ordinanza balneare. Sei, infine, le pattuglie destinate all’aeroporto Leonardo Da Vinci. Al lavoro della Polizia Locale si affiancherà quello della Protezione Civile (066521700) che, tra le varie cose, lavorerà per la prevenzione e repressione incendi, per la regolarità dell’uso dei fuochi liberi e la tutela dell’ambiente.
Per quanto riguarda il ponte Due giugno e la passerella pedonale da domani fino al 30 settembre le manovre di sollevamento verranno effettuate nei seguenti orari: il lunedì, il giovedì, il venerdì e il sabato alle 9 e alle 19; la domenica e i festivi alle 9, alle 14 e alle 19.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli