18 ottobre 2017

Con i ladri in casa alle 21, ma non arriva nessuno…

polizia notte ok

Gentile Qui Fregene, vi scrivo per segnalarvi che mercoledì 13 settembre sera poco prima delle 21.00 hanno tentato un’effrazione a casa nostra in via Marotta. Visto i parecchi furti tentati negli anni, fortunatamente abbiamo un sistema di allarme e di videosorveglianza. Quando ho ricevuto la chiamata sul cellulare dell’avviso dell’allarme stavamo tornando ed eravamo a 500 metri da casa. Abbiamo portato questa mattina il filmato e le immagini dei soggetti ai Carabinieri e abbiamo sporto denuncia. Nelle immagini due dei tre soggetti si vedono piuttosto bene, anche se avevano i volti semi coperti. Il terzo non si vede mai perché rimasto nel buio a fare da “palo”. Mentre per i due si vede chiaramente che sono persone probabilmente tra i 40 ed i 50 anni, entrambi capelli corti scuri e abbastanza calvi. In ogni caso abbiamo lasciato le immagini dai Carabinieri, in quanto sono davvero molto riconoscibili. Però vi scrivo non solo per segnalarvi la tentata effrazione, ma perché sono arrivato a casa dopo esattamente due minuti e ho contattato i Carabinieri di Fregene, spiegando di avere le immagini sul telefono e che sicuramente i delinquenti sarebbero ancora stati nei paraggi. Purtroppo però il piantone mi ha spiegato che non avevano i mezzi per poter intervenire e che avrei dovuto chiamare il 112. Tra l’altro l’allarme è collegato al 112 e dovrebbe partire la chiamata anche direttamente a loro, ma chiamando al 112 mi è stato detto che non risultava nessuna chiamata e che avrebbero mandato una macchina della Polizia. Ho atteso un ora, ma non è arrivato nessuno… Questa volta non è successo niente, ma se disgraziatamente uno se li trovasse davanti o dentro casa, o vedesse prima che scatta l’allarme dalle telecamere che stanno tentando di entrare a casa chi si deve chiamare?

Manuel

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli