25 settembre 2017

Con il WWF alla scoperta dell’Oasi



La vegetazione dell’oasi di Macchiagrande si presenta molto diversificata in funzione dei vari ambienti che caratterizzano i quasi 300 ettari di questa importantissima area protetta. Si passa dalla lecceta, una vera e propria foresta mediterranea, fino ad arrivare alla vegetazione della duna costiera, passando per una profumatissima macchia sempreverde a lentisco, fillirea, mirto e corbezzolo.. Scopriremo insieme i numerosi e particolari adattamenti che le piante hanno acquisito in migliaia di anni di processi evolutivi, adattamenti che hanno loro consentito di far fronte ad una grande problematica: il lungo periodo di aridità estiva che caratterizza i paesi a clima mediterraneo, periodo in cui il fabbisogno di acqua da parte delle piante sarebbe invece maggiore. L’appuntamento è alle ore 10.00 presso il centro visite dell’oasi. Per partecipare alla visita è necessaria la prenotazione alla segreteria Panda Avventure dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00.Tel. 06 /44.36.23.15. E-mail: macchiagrande@wwf.it

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli