21 ottobre 2017

Conferenza servizi, no a discarica

“I tecnici del municipio, del comune, della provincia e della regione, hanno dato parere negativo. Così come parere negativo è stato dato dall’Enav”. Lo ha annunciato il presidente del XV municipio di Roma, Gianni Paris riferendo ai manifestanti sull’andamento della conferenza dei servizi in corso al ministero dell’Ambiente sulla scelta di una discarica provvisoria a Monti dell’Ortaccio.  
“Anche l’Enav ha dato parere negativo, perché la discarica non è distante dall’aeroporto di Fiumicino. Secondo le norme dovrebbe essere distante almeno 13 chilometri”. L’annuncio è stato accolto da applausi dei manifestanti che hanno chiesto le dimissioni del commissario Goffredo Sottile.
“Il Comune ha dato parere negativo sul progetto presentato. Ci risulta abbiano fatto lo stesso anche la Provincia di Roma e la Regione Lazio. Attendiamo le decisioni del commissario” ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno. 
Il prefetto Sottile chiede chiarimenti. “Stiamo chiedendo a Colari elementi chiarificatori sulle osservazioni che sono state formulate in Conferenza dei Servizi e attendiamo una risposta in tempi abbastanza ristretti, entro il 1 ottobre” ha spiegato all’Adnkronos il commissario prefettizio all’emergenza Rifiuti di Roma Goffredo Sottile.
Sit-in davanti al ministero dell’Ambiente. Qualche centinaio di manifestanti si sono riuniti sotto il ministero dell’Ambiente in Via Cristoforo Colombo per protestare contro la scelta di Monti dell’Ortaccio. In piazza anche anziani e bambini. Su un passeggino campeggia un cartello: “Ho appena due anni e vorrei iniziare a respirare aria pulita”. Tra i manifestanti anche Ricky Tognazzi e Simona Izzo. “Sono qui perché vivo in zona da 25 anni e mia moglie da 35. Abbiamo visto crescere a dismisura la discarica di Malagrotta – ha spiegato Tognazzi – e abbiamo vissuto tutte le promesse dell’imminente chiusura che non avviene mai”. (Il Messagero.it)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli