23 settembre 2017

Conoscere i funghi all

Di proprietà della Maccarese spa e interna alla Riserva naturale statale "Litorale Romano". Prenotazione obbligatoria entro sabato 24 ottobre ore 12.00. Descrizione: Il tema della visita riguarda i funghi che sono un regno vivente a se stante. Scopriremo il mondo dei funghi con le loro particolari associazioni di simbiosi e di parassitismo con le altre piante del bosco mediterraneo.  Dopo alcuni giorni di pioggia nel sottobosco compaiono i funghi: alcuni con cappelli dai bei colori su gambi lunghi o brevi, altri piccoli e graziosi con colori poco appariscenti; altri ancora  in fitti gruppetti sul legno vecchio, altri in gruppi tra le foglie e gli aghi oppure su cuscinetti di muschio. Osservando con attenzione ci accorgeremo di altre forme di fungo: sui ceppi degli alberi spuntano lateralmente delle mensole, sul terreno compaiono forme ramificate come coralli, a volte vediamo croste bianche o colorate che non sembrano neanche funghiMacchiagrande è oasi del WWF dal 1986, rappresenta un’area molto importante dell’ambiente naturale residuo sopravvissuto all’assedio degli abitati di Fregene e Focene. Estesa 280 ettari, è caratterizzata da una grande varietà di ambienti, dal bosco di leccio, alle pinete a pino domestico, alle praterie un tempo coltivate; notevole la presenza di un bosco igrofilo »a leccio e alloro». Simbolo dell’Oasi è la tartaruga terrestre, Testudo hermanni. Tutta l’Oasi con l’adiacente costa è stata segnalata come Sito di Interesse Comunitario. Appuntamento: ore 10.15 Ingresso Oasi, via della Veneziana – angolo via Castellammare, Fregene Sud. Rientro: ore 13.00 circa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli