25 settembre 2017

Consorzio Fregene Sicura, prima pattuglia

Nato poco più di un mese fa su iniziativa di gruppo di soci fondatori, Erasmo Cinque, Giancarlo Cremonesi, Renato Della Valle, Massimo Francioli, Brunella Giri, Natale Lojacono, Angelo Primo Mattiuzzi, Roberto Raganelli, Claudio Sabbatini ed Enrico Vanzina, l’associazione ha raccolto in poche settimane un discreto numero di adesioni, sufficienti per far decollare la prima fase del progetto. <<Abbiamo stipulato una convenzione con un istituto di vigilanza privata, l’Italpol – spiega Natale Lojacono – tutte le sere a partire dalle 22 e fino alle 6 del mattino ci sarà una pattuglia che sorveglierà le residenze dei cittadini al fine di prevenire e scongiurare possibili furti, soprattutto intrusioni notturne nelle abitazioni>>.Se gli obiettivi del Consorzio sono diversi – decoro e pulizia, migliorare la situazione delle strade e della viabilità, qualità del mare e della vita – quello della sicurezza ha la precedenza assoluta, anche perché i ladri d’estate non sono andati in vacanza, almeno a giudicare dal numero dei casi che continuano a verificarsi nelle ore notturne.<<Il problema della sicurezza è uno dei temi centrali della nostra società – interviene Enrico Vanzina – per questo con un gruppo di amici abbiamo creato questo nuovo Consorzio che intende migliorare la qualità della vita di questa cittadina. Siamo stanchi di vivere tappati nelle nostre case, è un segno di rassegnazione contro la quale dobbiamo cominciare a ribellarci. Vogliamo condividere questi problemi con i vicini, l’unione fa la forza, per questo abbiamo deciso di cominciare tutti a rimboccarci le maniche>>.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli