20 settembre 2017

Consorzio Fregene Sicura: “quanto autolesionismo”

apparso su alcuni giornali in ordine a furti ed altri episodi malavitosi ha ricevuto alcune critiche, non proprio eleganti, da parte di Signori che nulla hanno a che fare con il Consorzio medesimo. Nel merito, ribadiamo quanto segue: da dati ufficiali, risulta che nell’ultimo mese si sono verificati a Fregene sette furti e nessuna denuncia è stata presentata negli ultimi dieci giorni. È evidente che ci spiace per i malcapitati cui va tutta la nostra solidarietà ma su una popolazione di 10.000 abitanti circa è da considerarsi fisiologico un tale numero di furti mensili, assolutamente sotto le medie nazionali e regionali. Che piaccia o no, nessuno dei Soci del Consorzio ha subito furti o tentativi di furto negli ultimi sei mesi! Nel constatare questo dato per noi molto positivo, che conferma la bontà del nostro progetto, ringraziamo l’Italpol, l’Istituto di Vigilanza con cui collaboriamo, per la grande professionalità con cui svolge il proprio lavoro, ringraziamo ancora una volta le Forze dell’ Ordine ed in particolare i Carabinieri e per ultimo facciamo i debiti scongiuri per l’immediato futuro! Ciò premesso, ribadiamo con forza quanto già espresso: l’allarmismo esagerato creato da un certo tipo di stampa, questo modo di fare notizia a mezzo titoli sensazionali, decisamente sopra le righe, non può che fare del male alla nostra bella Fregene. I divieti di balneazione nel periodo estivo, gli assalti notturni nelle ville nel periodo invernale, con titoli evidenziati a tutta pagina, sono notizie esagerate, ingigantite che non fanno che mortificare l’immagine turistica e commerciale di Fregene, contribuendo a deprimere ancor più la nostra già fragile economia. Non volere comprendere queste nozioni elementari fa parte di un ben noto atteggiamento autolesionistico locale. E ci stupisce, ma non più di tanto, l’assordante silenzio in merito, da parte dei Balneari, della Pro Loco, dei Commercianti nonché da parte delle svariate associazioni locali. Il tutto per la serie: “Continuiamo a farci del male!” Per ultimo, volendo rispondere a questi Signori che si rivolgono al Consorzio in modo così astioso, diciamo che per quanto ci riguarda consideriamo chiusa sul nascere questa sterile polemica e che pertanto eviteremo in seguito di rispondere ad alcun tipo di provocazioni, favoriti in ciò dal clima Natalizio che già si respira, clima di pace e serenità. Buon Natale a tutti!” (Consorzio Fregene Sicura)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli