23 settembre 2017

Corsi gratuiti di educazione alimentare e training

“Vi scrivo per informarvi riguardo una bella possibilità da offrire ai soci che si occupano di sport e che vogliono approfondire la loro cultura sull’alimentazione e implementare la loro conoscenza arricchendo il proprio curriculum con una nuova competenza. Come Slow Food Fiumicino abbiamo partecipato ad un bando di gara per un progetto finanziato dalla Regione Lazio che si rivolge agli operatori nell’ambito dello sport, offrendo loro la possibilità di partecipare ad un corso gratutito che vuole informare e informare riguardo la consapevolezza nella dieta di tutti i giorni, soprattutto per chi si occupa di sport. Il corso verrà tenuto principalmente da medici psicologi comportamentali e medici sportivi che daranno nozioni utili per poter affrontare e cambiare le abitudini alimentari di chi è in sovrappeso o addirittura obeso e noi come Slow Fiumicino terremo delle lezioni sulla dieta a chilometro zero e sulla necessità di alimentarsi in modo buono, pulito e giusto. Come vi dicevo il corso è gratuito e la sede del corso è a Roma e prevede anche un gettone di presenza di € 2 al giorno perchè è rivolto a chi ha già un contratto anche a prestazione, nell’ambito dello sport: può essere un allenatore, un trainer, un insegnante e potrà scegliere se frequentare al mattino al pomeriggio. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione che attesterà appunto la competenza acquisita in materia, aggiungendo valore al proprio percorso culturale come formatore. Vi prego quindi di estendere l’invito a tutti coloro che pensiate possano beneficiare di questa opportunità, perchè sempre di più, come dice il nostro presidente nazionale, dovremmo legare il nostro impegno per portare tutti ad una vera conoscenza su una dieta sana. Resto a disposizione per qualsiasi informazione, vi allego qui sotto tutte le informazioni utili, l’iscrizione potrà avvenire sino al 17 gennaio, il corso comincerà il 27 gennaio. Grazie per la collaborazione. (Rossella Angius, fiduciario Slow Food Fiumicino, www.slowfoodfiumicino.it).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli