23 settembre 2017

Crisi, dopo Romani appello di Salvatore Miele

In un comunicato stampa giudica “intelligente e realista” l’invito di Romani. “Come dare torto a chi ci sprona per varare una nuova fase politico-amministrativa che sia in grado di aggiustare il tiro, dando alla città quelle risposte che ci chiede, senza dimenticare il gran lavoro svolto in questi otto anni?”, si chiede Miele. Che conclude: “In questo momento è assolutamente prioritario tornare a lavorare per il bene del nostro territorio, evitando strappi e personalismi, concentrandoci al contrario sul futuro prossimo. Per dare a questo Comune una guida forte e uscire indenne dalla tempesta del black out economico mondiale”. Due distinguo in poche ore, qualcuno crede alle coincidenze?

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli