22 ottobre 2017

Crisi libica, sale livello di sicurezza all’aeroporto

L’ulteriore stretta sui controlli e sui livelli di sicurezza é una delle misure decise dal Dipartimento di pubblica sicurezza e dalla Direzione centrale per l’Immigrazione e delle Polizie di frontiera. Aumento della sorveglianza per voli delle compagnie considerate a rischio, controlli dei documenti dei passeggeri e delle aree di accesso alla zona aeroportuale. Proprio per questo ieri pomeriggio gli agenti delle Volanti hanno fermato alcune persone ritenute sospette attorno alle recinzioni del sedime aeroportuale. Scattavano fotografie agli aerei in decollo e in atterraggio, e sono state segnalate dagli automobilisti. Un falso allarme, come si è rivelato al termine dei controlli, che tuttavia conferma il rafforzamento della vigilanza in luoghi considerati a rischio. Per gli spotter (nella foto), quindi, non è il periodo giusto.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli