22 settembre 2017

Cristian Filippi si riprende il Paglialunga

Il match si è deciso nella ripresa, quando sul sintetico del Paglialunga ha rimesso piede il fantasista Cristian Filippi, che lo scorso anno a stagione in corsa era andato al Fiumicino. E invece il mercato invernale l’ha riportato alla corte del presidente Davide Ciaccia, andando a infoltire il gruppo dei big noti a Fregene, già composto da Marco Neroni, Matteo Laurato e Fabrizio Cioffi. Uomini che lo scorso anno sono mancati, e non a caso la squadra è scivolata in promozione. E il primo gol è arrivato al 13’ proprio grazie al difensore centrale Cioffi, ben servito da calcio d’angolo da lui, Cristian Filippi. Il fantasista biancorosso al 15’ è andato anche a segno chiudendo di fatto il match. Inutile il gol avversario con Borgognoni. La vetta di avvicina, ma prima c’è il return match di coppa Italia mercoledì contro l’Atletico Vescovio. “Solo dopo penseremo al Grifone Monteverde”, dice il mister biancorosso Luigi Bernabei. Ma la sfida è praticamente iniziata, con un Cristian Filippi in più.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli