22 settembre 2017

Cutolo, “Comune parte civile”

È quanto dice il consigliere comunale Idv Cluadio Cutolo. “Secondo il direttore dell’Enac Vitaliano Turrà il forte vento riscontrato sulla pista 3 era comunque “compatibile con l’atterraggio”, dunque è quanto mai necessario accertare cause e responsabilità di un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi – fa notare Cutolo – I sindacati riferiscono che la compagnia romena in passato sarebbe stata segnalata più volte per episodi di avarie, ma l’Enac ha replicato che gli aerei di Carpatair erano risultati ‘efficienti’ durante alcune ispezioni senza preavviso e che il curriculum del comandante era impeccabile. Insomma, il timore è che alla fine per questo incidente non vengano individuati i responsabili, in virtù del ragionamento “tante cause, nessuna responsabilità”. Il sindaco Canapini, che tra l’altro fa parte del cda di Aeroporti di Roma, deve da subito avviare le procedure affinchè l’amministrazione comunale si costituisca parte civile nel processo che verrà istruito a inchiesta conclusa. In caso contrario, mi impegno a presentare un esposto alla Procura della Repubblica”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli