25 settembre 2017

Cutolo, “strade ricoperte di rifiuti”

“Morale: secchioni pieni, strade ricoperte di rifiuti e resti ovunque. Un bello spettacolo, non c’è che dire. Altro che rischio Campania evitato, come dice qualcuno – continua Cutolo –  Eppure la Tarsu, la tassa sui rifiuti solidi urbani aumentata del 40 per cento qualche tempo fa dal sindaco, viene pagata regolarmente. Forse sarebbe il caso di versare gli alti oneri a singhiozzo, così come viene fornito il servizio. Una volta sì, quattro no.   Vero è che il passaggio dalla Fiumicino Servizi alla nuova associazione temporanea d’impresa che si è aggiudicata il bando per il servizio di raccolta rifiuti è in corso: ma le inefficienze dell’amministrazione Canapini devono essere sempre i cittadini a pagarle? E perché non si è studiato un piano strategico per evitare il caos rifiuti che un po’ ovunque viene denunciato dai cittadini in questi giorni? E dove è finito il servizio di spazzamento a terra, vero fulcro del nuovo piano rifiuti di Fiumicino? L’Italia dei valori nei prossimi giorni si farà promotrice di un documento per decurtare del 20 per cento la Tarsu per tutto il 2012 vista l’inefficienza del servizio di raccolta rifiuti nel biennio 2010-2011, che continua anche in questo primo scorcio di 2012”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli