23 settembre 2017

Da Ponte Marconi in battello sul Tevere

Descrizione: in antichità il Tevere era una delle vie di comunicazione più importanti per le attività commerciali. I natanti di piccole dimensioni potevano percorrere lunghi tratti dell’asta fluviale. Oggi, con gli interventi di sbarramento, il Tevere è interdetto alla navigazione continua. L’utilizzo del Tevere per la navigazione anche per brevi tratti è auspicabile per diversi aspetti: una maggiore attenzione alla pulizia delle sponde, la riscoperta della flora e della fauna fluviale da parte dei cittadini, la possibilità di trasporto passeggeri alternativo ai mezzi tradizionali su strada. La navigazione deve però tenere conto del delicato equilibrio dell’ecosistema fluviale per un uso sostenibile del fiume. Le uscite in battello sono una preziosa occasione di divulgazione storica, culturale e scientifica e cercano di offrire una visione del Tevere, cono il suo bacino idrografico, come ecosistema da proteggere e valorizzare per il bene comune. Costo: il biglietto per la navigazione fluviale con guida a bordo e agli Scavi è di E 15 – a persona – E 10 – per i ragazzi dai 7 ai 15 anni. L’ingresso agli Scavi è da pagare a parte. Pagamento: entro il 19/09 presso il CEA, oppure tramite c/c postale indirizzato all’Ass. Cyberia, idee in rete, viale Vega, 68 00122 Roma C/c n° 54859079, ABI 07601 CAB 03200 – attraverso conto corrente postale o bonifico IBAN IT 42 T 07601 03200 000054859079. Programma: App.to ore 9.45 imbarco Ponte Marconi, ore 10.00 partenza, ore 12.45 arrivo Ostia Antica, ore 13.30 Visita agli Scavi, rientro ore 16.30. CEA tel. 06 5091.7817 lunedì, mercoledì, sabato 9.30 – 12.30, mercoledì, venerdì 16.30 – 19.30. Il CEA, Centro di Educazione Ambientale è nato per far conoscere, rispettare ed amare la Riserva "Litorale Romano"; è una struttura del Comune di Roma, affidata dal Comune di Roma, ente gestore della Riserva, all’Associazione Cyberia – idee in rete – in collaborazione con Legambiente Lazio, LIPU Ostia Litorale, Ass. naturalistica Plinio e WWF Lazio. www.riservalitoraleromano.it

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli