12 novembre 2018

Dai pini caduti a panchine pubbliche

Opere pubbliche dai tronchi dei pini caduti. Succede in pieno centro a San Paolo del Brasile dove Hugo França, noto eco-designer, ha trasformato un grande tronco d’albero caduto durante un forte temporale. Quel tronco morto, oggi, è una grande opera di eco-design al servizio di tutti con impatto ambientale pari allo zero. Alla fine ne è nato un progetto bello e funzionale, oltre che un arricchimento per l’arredo urbano, tanto da aver avuto la sponsorizzazione dell’Amministrazione cittadina, che ne ha riconosciuto il valore collettivo ed etico. Il Comune paulista ci ha creduto così tanto da usare “la panchina di San Paolo” come simbolo della campagna di sensibilizzazione per esortare i cittadini a un migliore riutilizzo dei materiali, legno compreso. Fa parte del suo progetto incentrato sul: “Viaggiare, esplorare, alla ricerca di un tronco, di una radice senza vita, da trasformare in un oggetto utile”, dice l’artista. Un progetto simile potrebbe essere attuato anche a Fregene, proprio all’interno della pineta monumentale. Grazie all’individuazione di artisti e artigiani, da un cimitero di pini caduti, il parco potrebbe trasformarsi ancora di più in un museo naturale.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli