25 settembre 2017

De Vecchis, solidale con Tributi critica la Giunta

Che per la giornata di oggi, dalle 14.00 alle 16.00, “hanno indetto un assemblea per  discutere le azioni da intraprendere per contrastare il bando capestro sulla gestione delle multe”. De Vecchis attacca anche la Giunta comunale: “Purtroppo la giunta Canapini, sempre più tecnocrate continua nella sua azione antisociale e antisindacale, la sospensione del bando richiesta in consiglio comunale non ha prodotto altro che un nebbioso rinvio che non ha prodotto nessuna modifica sostanziale a tutela dei lavoratori – continua De Vecchis – se i lavoratori della Fiumicino Tributi decidessero civili forme di lotta, compreso lo sciopero, sarò a loro fianco e invito tutti i lavoratori dell’amministrazioni a solidarizzare con i loro colleghi, visto che il bando cosi impostato, potrebbe produrre l’esubero di più dipendenti. Presenterò una mozione che impegna il Sindaco ad inserire nel bando le dovute tutele per i lavoratori nel  caso la Fiumicino Tributi non dovesse aggiudicarsi il servizio. Prendo atto che elementi della Giunta e alcuni dirigenti non hanno ancora compreso che è in atto un  serio cambiamento programmatico della maggioranza che governa il comune, un nuovo programma che deve portare al centro dell’azione dell’amministrazione il confronto tra le parti politiche sociali e dirigenziali, se questo non avverrà, la parte politica riconducibile alla destra Sociale agirà di conseguenza”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli