14 novembre 2018

Di Genesio Pagliuca-Vona: no a restringimento viadotto Magliana

“Ci giunge notizia che per scelta dell’Assessorato alla Mobilità di Roma Capitale il restringimento sull’autostrada Roma-Fiumicino, all’altezza del viadotto della Magliana, da sperimentale sia diventato definitivo. Riteniamo questa scelta assolutamente non condivisibile, poiché avrà ripercussioni negative, soprattutto al rientro dalle ferie estive, per le migliaia di pendolari provenienti dal nostro Comune e dagli altri limitrofi Comuni costieri, che ogni mattina transitano su quella strada diretti ai rispettivi posti di lavoro nella Capitale”. A dichiararlo sono il Vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca e la Presidente del Consiglio comunale Alessandra Vona. “Come Amministrazione – proseguono Di Genesio Pagliuca e Vona – non possiamo che chiedere a Roma Capitale e al Municipio XI di rivedere tale posizione, magari aprendo un tavolo di confronto con gli enti di prossimità, e con il Comune di Fiumicino in particolare. Non possiamo permettere che la vita dei nostri concittadini possa essere resa ogni giorno così disagevole, considerando anche che la stragrande maggioranza di persone che transitano su quel tratto di strada ogni mattina lo fa per recarsi a lavorare. Il Comune di Fiumicino – concludono – resterà al fianco dei cittadini che si stanno battendo affinché questa decisione sia rivista al più presto”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli