24 settembre 2017

Differenziata, lo scandalo dei cassonetti

Ma poi, nella realtà, quando si cominciano a muovere le coscienze, quando i cittadini mostrano una maggiore attenzione a questi temi, si va ai cassonetti della differenziata e sono sempre stracolmi, per giorni e giorni. Questa mattina, chi scrive, ha fatto tutta viale Castellammare, poi viale Nettuno, senza trovarne uno vuoto. Alla fine, dopo circa 40 minuti in auto, per caparbietà ne abbiamo trovato uno con ancora un po’ di spazio sul lungomare, tra il Patio e l’Albos. Ma santa pazienza che paese è questo!

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli