24 settembre 2017

Discarica, Clini e Pizzo del Prete

Lo afferma il ministro Corrado Clini in audizione alle commissioni riunite Ambiente e Politiche Ue alla Camera parlando dei rifiuti a Roma. “Ma – aggiunge Clini – autorevoli autorità pubbliche in un rapporto hanno detto che non si possono fare le discariche perchè sono pericolose per la popolazione; ci si ammala di tumore. E va detto che non è vero che la discarica generi necessariamente tumori. Naturalmente l’affermazione riguarda una discarica ben gestita, seguendo le normative Ue, che prevedono comunque per la discarica l’ultimo posto nella classifica delle soluzioni per la gestione dei rifiuti. Le direttive europee sono il risultato di valutazioni che durano anni e realizzate con l’Oms e i livelli stabiliti in Italia sono ancora più severi”. Ciò detto, “se poi qualche amministratore pubblico si alza e dice che questo non è vero, è inutile che noi diciamo che stiamo lavorando per la legalità, siamo da un’altra parte”. E contestando la gestione corretta dei rifiuti “apriamo la strada alla gestione illegale dei rifiuti”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli