22 settembre 2017

Discarica, il veto di Alemanno

 

“Il quadrante di Malagrotta non può essere più toccato. Per ragioni tecniche, ma anche per ragioni di giustizia nei confronti di questi cittadini – dice il primo cittadino di Roma – Il sito perfetto non esiste, questo Clini deve capirlo. Ma sicuramente Quadro Alto e Pian dell’Olmo sono meno peggio di qualsiasi area della zona di Malagrotta”. Da dieci giorni il ministero dell’Ambiente, insieme ai tecnici degli altri enti, sta svolgendo delle verifiche in una cava di via Malnome, nell’area di Monte Carnevale, vale a dire a pochi chilometri da Malagrotta e a ridosso di Monti dell’Ortaccio. “Sono pronto a mettermi la fascia tricolore e scendere in strada a protestare insieme ai cittadini della zona di Malagrotta”. Ma la partita è ancora da giocare, la decisione ufficiale spetterà al prefetto Giuseppe Pecoraro.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli