18 Gennaio 2019

Discarica, Pontoni: “Né a Pizzo del Prete né a Tragliatella”

“Non solo Pizzo del Prete, la questione delle discariche che interesserebbero il comune di Fiumicino è più vasta e coinvolge anche le area di Tragliatella”. Lo dichiara Stefano Pontoni, delegato del sindaco Montino per le politiche inerenti il territorio dell’Agro Romano a nord del Comune.

“Anche se tecnicamente sul territorio di Roma – continua Pontoni -, la zona dell’ex cava di basalto dismesso in via di Tragliatella è vicinissima al territorio di Fiumicino e alle abitazioni dei cittadini. Ed è un altro sito candidato a diventare discarica”.

“Sempre nella stessa zona – sottolinea Pontoni – si paventa l’ipotesi della realizzazione di un impianto per lo smaltimento di rifiuti organici, proprio a pochissima distanza dal deposito dell’Enea, con i suoi rifiuti nucleari, e dalle antenne del Vaticano. E’ una zona già piuttosto martoriata e pensare di continuare ad usarla per i rifiuti è un insulto a chi ci vive”.

“Ho già contattato i comitati cittadini di Cesano, Anguillara e Osteria nuova – conclude Pontoni -, tutti interessati da questa surreale ipotesi. Insieme ci opporremo, al fianco delle amministrazioni che si sono già schierate contro le discariche, a chiunque voglia deturpare ulteriormente questo territorio mettendo a rischio la salute dei cittadini”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli