24 settembre 2017

Divieti di balneazione, tutto come nel 2009

A parte i 250 metri a destra e sinistra di ogni foce di fiume, canale o fosso, interdetti ai bagni per legge, balneazione vietata solo nei 700 mt. a sinistra della foce del fiume Arrone e in quelli a 1050 mt. a destra (spalle al mare), poi dal Radar di Focene fino a 250 mt. a destra della foce di Fiumara Piccola e infine da 1250 mt. a destra della foce di Fiumara Piccola fino al confine sud del Comune di Fiumicino. Come lo scorso anno, esclusa buona parte di Fiumicino – balneabile il chilometro tra i 250 e 1250 a destra di Fiumara Piccola, ma salve Focene, Fregene (Villaggio dei Pescatori a parte), Maccarese e Passoscuro.
Ecco il testo dell’ordinanza: 

Oggetto: DIVIETI DI BALNEAZIONE ANNO 2010
 
Visto l’attuale stato di contaminazione di natura chimica e microbiologica delle acque marine del litorale;
Ravvisata 1′ urgenza di vietare, per motivi igienico sanitari, la balneazione nei tratti che presentano elevato indice di inquinamento, come evidenziato dagli accertamenti eseguiti dai Servizi Sanitari;
Vista la nota della Regione Lazio, Dipartimento Territorio Direzione Regionale Ambiente e Cooperzione tra i Popoli    Area 2S/23  Conservazione Qualità dell’  Ambiente e Promozione Sostenibilità Ambientale prot. n. 092019 del 09 APR. 2010 comunicante le zone idonee alla balneazione come da Decreto del  Presidente della Regione Lazio n. T0218 del 07/04/2010 concernente: "Individuazione delle zone idonee alla balneazione per la stagione 2010 ai sensi del Decreto delPresidente della Repubblica 8 giugno 1982 n. 470 e s.m.l.
"
Considerato che, al fine di eliminare incertezze interpretative dei disposti divieti, si rende opportuno precisare che nella delimitazione delle zone non idonee alla balneazione, i termini destra (dx) e sinistra (sx) si intendono volgendo le spalle alle acque marine;Visto l’art. 32 della L. n. 833 del 23/12/78;
Visto il D.P.R. 8/06/82 n. 470 e s.m.i.
Visto l’art.2 della legge R.L. 6/06/80 n. 53
Visto il D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000
Vista la D.G.RXazio n.l 161 del 30/07/2001 

ORDINA:
II divieto di balneazione nei seguenti tratti di costa:
a) da 250 mt. a sx foce del Fosso Cupino a 250 mt. a dx foce del Fosso Cupino;
b) da 250 mt. a sx foce del Fosso delle Cadute a 250 mt. a dx foce del Fosso delle Cadute;
e) da 250 mt. a sx foce del Fosso Tre Denari a 250 mt. a dx foce del Fosso Tre Denari;
d) da 700 mt. a sx foce fiume Arrone a 1050 mt. a dx foce fiume Arrone;
e) dal Radar (punto 72) a 250 mt. a dx foce Fiumara Piccola;
f) da 1250 mt. a dx foce Fiumara Piccola al confine Sud del Comune di Fiumicino;

II comando dei Vigili Urbani, la A.S.L. RMD e l’Ufficio Demanio Marittimo, ciascuno per gli atti di propria competenza, sono incaricati dell’esecuzione della presente Ordinanza. La presente ordinanza è trasmessa all’Ufficio Messi del Comune per la notifica;

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli