20 ottobre 2017

Dopo l’anticipo d’estate in picchiata le temperature

scenderanno di 1-2 gradi al giorno fino a diminuire di 10 gradi per il prossimo week end. La previsione e’ del meteorologo Mario Giuliacci, che precisa come stia per finire l’effetto dell’alta pressione nordafricana che ha portato aria calda di origine sahariana al centro-nord. “Sarà una costante diminuzione”, spiega. Le temperature saranno quindi ‘quasi allineate’, e leggermente superiori, alla media stagionale. Temperature in calo, dunque, ma anche peggioramento delle condizioni meteorologiche da martedi’, ‘con formazione di ammassi nuvolosi – ha precisato Giuliacci – provenienti dall’Atlantico’. Mercoledi’, in particolare, sono previste anche piogge al centro-nord, mentre giovedi’ e venerdi’ sara’ nuvoloso quasi dappertutto. Non e’ poi escluso, ma e’ presto per dirlo, che il prossimo fine settimana non sia bello’. Intanto, sabato ma anche domenica, altro anticipo d’estate sul litorale romano, con la spiaggia affollata di bagnanti.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli