21 settembre 2017

E l’Apa ci riprova…

– mi sono informato, dagli uffici pubblici non è stata rilasciata alcuna autorizzazione. La società di affissioni, l’Apa, è recidiva, ha fatto lo stesso gioco sull’altra strada principale, viale Castellammare, con altri impianti abusivi. A questo punto chiederò di togliere tutte le tabelle non autorizzate». «La vergogna continua – commenta Franco Travaglini, presidente della Pro Loco – questa società a Fregene ha sempre fatto il bello e cattivo tempo. Fino ad arrivare a installare ben 88 tabelle solo sul viale della Pineta, mettendole ovunque, sotto i pini o in mezzo ai marciapiedi. Si sentono i «padroni del carosello», si vede da come se ne infischiano della pubblica opinione. Con l’appoggio dell’immobiliare Federici, con cui c’è un antico sodalizio, sono riusciti a mettere in viale Castellammare ben 28 parapedonali, decidendo loro forme e standard di arredo urbano, al posto delle associazioni e dei cittadini. Se non è un far west questo!».«Sarà l’ultimo assalto alla diligenza – assicura Graux – chiederò subito una verifica della convenzione tra Comune e Federici. Un emendamento del sindaco prevedeva la rimozione di tutti gli impianti entro il 31 dicembre del 2005. Perchè, invece, sono ancora tutti lì?».

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli