20 settembre 2017

Fai, i luoghi del cuore

Tale censimento, aperto a tutti, italiani e stranieri, ha lo scopo di chiedere ai cittadini di indicare i luoghi che sentono particolarmente cari e importanti e che vorrebbero fossero ricordati e conservati intatti per le generazioni future.  Il FAI si impegna a intervenire su uno o più beni tra quelli che riceveranno il maggior numero di segnalazioni, attivandosi per sostenere le azioni di recupero, tutela e valorizzazione promosse sul territorio. Per casi specifici, individuati tra I Luoghi del Cuore che risponderanno ai criteri individuati dalla Fondazione stessa (rilevanza del numero di segnalazioni ricevute dal luogo, valenza storico-artistica o naturalistica, importanza per il territorio di riferimento, attivazione degli stakeholder locali, possibilità di effettuare un intervento significativo e duraturo, anche se circoscritto), saranno messi a disposizione eventuali contributi economici. I 16 luoghi del cuore segnalati nel territorio del Comune di Fiumicino e più votati fino ad ora sono: la Riserva Naturale Statale del Litorale Romano tra Maccarese e la Torre di Palidoro; Pizzo del Prete; le Vasche di Maccarese; Passoscuro; Porto di Traiano; Agro Romano; Faro di Fiumicino; la Foce dell’Arrone; Aranova – via Luigi Russo Valle Benedetta; Necropoli di Porto; Museo delle Navi; Oasi di Macchiagrande; la Chiesa dei Santi Ippolito e Lucia; la Villa Busiriana; la Foce del Tevere e il vecchio faro; Via del Faro.

 

Tutte le informazioni per votare i luoghi elencati sul sito www.iluoghidelcuore.it

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli