26 settembre 2017

Fame nel mondo, il Comune aderisce alla petizione

In coincidenza con la Giornata Mondiale della Alimentazione, in programma per il prossimo 16 ottobre, a sostegno della seguente petizione contro la fame nel mondo: “Noi che sosteniamo questa petizione troviamo inaccettabile che quasi un miliardo di persone siano cronicamente affamate. Attraverso le Nazioni Unite, sollecitiamo i Governi a dare priorità assoluta alla eliminazione della fame fino al raggiungimento di questo obiettivo.” Il tema prescelto dalla Fao per l’appuntamento celebrativo del prossimo sabato è “Uniti contro la fame” e  si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi di strettissima attualità, dell’alimentazione e della povertà nel nostro pianeta. Chi vorrà aderire alla raccolta firme, potrà farlo collegandosi alla home page del sito web del Ministero dell’Interno (www.interno.it), con il link diretto alla pagina internet www.1billion hungry.org per consentire la sottoscrizione della petizione. “Aderire alla campagna promossa dalla Fao contro la fame nel mondo ci è da subito sembrato un atto doveroso ed opportuno – ha dichiarato il Sindaco di Fiumicino Mario Canapini – in favore di chi quotidianamente lotta per sopravvivere nelle zone più povere del mondo. Invito a nome di tutta l’Amministrazione i cittadini di Fiumicino ad aderire a tale petizione visitando i siti internet sovraindicati, scrivendo la propria e-mail con l’unico obiettivo di contribuire, con un gesto simbolico, all’eliminazione del gravoso problema della povertà e della fame.”

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli