19 settembre 2017

“Fermata da spostare”

“Non credo che la nuova fermata bus installata lungo la via Aurelia all’altezza di via di Granaretto possa proprio definirsi un lavoro a regola d’arte, anzi – sottolinea De Vecchis – Le autovetture sfrecciano a cento all’ora a due passi dai pendolari. Non c’è alcuna protezione. A dividerli dalla strada solo una striscia bianca verniciata sull’asfalto che delimita la carreggiata. Un po’ pochino. Chiederò nei prossimi giorni un sopralluogo della commissione competente, insieme ai dirigenti comunali, per rivedere il posizionamento delle fermate”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli