26 settembre 2017

Festival della Musica a Fiumicino

La manifestazione, alla prima edizione, si chiama “Festa della Musica del Litorale Romano”. Andrà in scena il 14 e 15 settembre prossimo (sabato e domenica) dalle 18 in poi. La cornice sarà quella di via della Foce Micina, la strada che ogni turista utilizza per entrare in città. Si tratta di una iniziativa fortemente voluta dai commercianti della zona e da diversi sponsor, affidata alle sapienti mani dell’associazione Scalo Project e Il Faro all’Orizzonte che si occuperanno di tutto. “L’obiettivo – spiega Roberto Marinacci dell’associazione Scalo Project – è creare un vero e proprio appuntamento gastronomico-musicale che possa ripetersi negli anni e travalicare i localismi per diventare un vero e proprio happening dell’intero litorale laziale”. Il menù è semplice: tanta musica (di qualità) e prodotti zero chilometri (altrettanto di qualità) di Fiumicino. “Questo – afferma Stefano Conforzi, presidente dell’associazione Il Faro all’Orizzonte, quella della spaghettongola la festa degli spaghetti alle vongole – per pubblicizzare due punti forti del nostro comune: la cultura e il buon cibo”. Cinque gruppi ogni sera, stand con prodotti zero chilometri e tanto divertimento. “Oltre alla diffusione del marchio Fiumicino e della nostra cultura, l’obiettivo – continua Marinacci- è realizzare un vero e proprio festival musicale che possa con il tempo assumere sempre maggior peso sul litorale laziale”. “I commercianti di via della Foce Micina – sottolinea Conforzi – sono rimasti favorevolmente colpiti dall’iniziativa e hanno voluto partecipare, aiutandoci a realizzare questo sogno. Così Fiumicino potrà divertirsi e regalarsi un momento di aggregazione completamente gratuita, gustando del buon cibo e ascoltando ottima musica”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli