21 settembre 2017

Filmava donne tra Fregene e Roma, terza denuncia

Rifiuti, Carabinieri scoprono altri due evasori

I Carabinieri hanno denunciato tre volte in appena un mese un 34 enne originario del Gabon. L’uomo, cameriere incensurato, si divertiva nel tempo libero ad andare in giro per Roma e a filmare le donne in alcune parti del corpo con una telecamera GoPro mentre camminavano per strada. Nel corso della serata di martedì 28 luglio è scattato l’ennesimo provvedimento grazie all’intervento del Comando di Roma Piazza Venezia. Lo straniero è stato riconosciuto e notato mentre riprendeva con insistenza le gambe di alcune passanti. La prima denuncia risale allo scorso 7 luglio, per la precisione a piazza Venezia, mentre la seconda si riferisce al 14 luglio, quando il 34 enne entrò in azione a Fregene. L’accusa è violenza privata. Nella telecamera sequestrata sono stati trovati ben 250 video. Nella sua abitazione, inoltre, erano presenti altri supporti informatici che dovranno ora essere analizzati per capire se si possono configurare reati più gravi.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli