22 settembre 2017

Finalmente una pista ciclabile

Sarà un “biglietto da visita” di tutto rispetto visto che, come concordato con la Pro Loco, è prevista particolare attenzione all’arredo urbano con fiori, aiuole nuovi alberi e soprattutto la pista ciclabile. Dal nuovo rondò il viale della Pineta cambierà completamente aspetto, le carreggiate da doppia corsia diventeranno ad una, ma si proseguirà con l’aiuola centrale con prato, aiuole fiorite e una decina di pini marini. Sul lato destro della strada, davanti alle abitazioni, verranno fatti parcheggi più razionali. Ma il cambiamento più sostanziale riguarderà il lato sinistro del viale, il restringimento della strada permetterà di allargare il marciapiede suddiviso in tre fasce: pedonale, verde e infine ciclabile che proseguirà fino a via Portovenere. 
“Abbiamo predisposto un progetto che mira a riqualificare tutto l’ingresso di Fregene – annuncia il sindaco Mario Canapini – dopo la fine dell’estate partiremo con i lavori, sarà un intervento sostanziale e non un semplice restyling”.
La ciclabile avrà sulla nuova rotonda d’ingresso due collegamenti, il primo con quella già esistente che parte dalla stazione ferroviaria di Maccarese, il secondo invece è da realizzare con quella prevista in via del Campo Salino, proseguendo per le Vasche di Maccarese. Novità anche per la rotatoria all’incrocio con via Agropoli che verrà rivista, allargati gli svincoli e modificati flussi per rendere più razionale la circolazione delle auto.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli