16 novembre 2018

Finti volontari chiedono in spiaggia soldi per bambini malati

Indossano una pettorina gialla e ora si fanno vedere anche in spiaggia. Espongono tesserini che testimonierebbero la loro collaborazione con istituti ed enti conosciuti. Il loro obiettivo è quello di raccogliere fondi “per bambini malati”. In realtà è una truffa odiosa e non nuova, i soldi ovviamente restano nelle loro tasche. Giovani con una bella faccia tosta e una buona parlantina si sono fatti vedere ieri anche sulla spiaggia di Fregene, dell’inganno si è accorta una specialista pediatrica che è stata avvicinata sul lettino dal finto volontario. Alla donna sono bastati pochi secondi per accorgersi della truffa e si è subito rivolta ai Carabinieri della stazione di Fregene: “Se li avvistate chiamateci subito, ci penseremo  noi a fare le opportune verifiche”, è l’appello dei Carabinieri, tel. 06-66564333.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli