19 settembre 2017

Finto passaporto pakistano, allarme terrorismo a Fiumicino

Finto passaporto pakistano, allarme terrorismo a Fiumicino

Aereo bloccato in pista e passeggeri velocemente trasferiti a terra. È quanto è successo ieri pomeriggio all’aeroporto internazionale “Leonardo da Vinci” di Fiumicino dopo che nello scalo è scattato l’allarme terrorismo su un volo Easyjet diretto a Londra. Secondo la segnalazione giunta alla polizia a bordo infatti ci sarebbe stato un passeggero sospetto: le verifiche hanno portato al fermo di un uomo che viaggiava con un falso passaporto pakistano. Dopo i controlli sui bagagli, il volo è ripartito, mentre l’uomo è tuttora a disposizione della Procura di Civitavecchia. Qualche informazione maggiore sulla vera identità dell’uomo potrebbe venire dall’analisi impronte digitali. Gli inquirenti vogliono inoltre chiarire se il sospetto abbia incontrato qualcuno in Italia e perché stesse viaggiando verso Londra.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli