22 ottobre 2017

Fiumicino, Atene, Luqa e Brasov gemellate

Si chiama “I Giovani Europei incontrano il patrimonio culturale” e dopo 730 giorni arriva alla sua conclusione. Domani (giovedì) le delegazioni delle tre città arriveranno a Fiumicino. Venerdì la conferenza conclusiva.  “Il progetto – spiega l’assessore al turismo, Mario Pascone – è stato realizzato per focalizzare l’approccio dei giovani studenti europei al patrimonio culturale del proprio territorio, coinvolgendo istituzioni locali, le Soprintendenze ai Beni Archeologici e le Università nella conoscenza e nella valorizzazione del patrimonio”. “Dopo due anni di lavoro – spiega l’assessore alla scuola, Giovanna Onorati – Fiumicino e le città Luqa, Brasov e Atene e le scuole P. Baffi, Margaret Mortimer, Economic College e B. Tositeio Arsakeio Lyceum hanno completato il progetto di gemellaggio. Ogni delegazione si è preparata per presentare la conclusione del lavoro nella conferenza finale, indicando le motivazioni della scelta metodologica appropriata per avvicinare i giovani al patrimonio culturale, ponendo a confronto le metodologie utilizzate dai partecipanti”.  Attraverso questo gemellaggio i ragazzi si sono avvicinati alle culture e alla storia di altre città dell’Europa, un confronto ed un’esperienza diretta alla valorizzazione dei patrimoni archeologici. Il progetto si concluderà con una quattro giorni intensa: oggi l’arrivo delle delegazioni. Venerdì la conferenza conclusiva con gli interventi del sindaco di Fiumicino, Mario Canapini  e degli assessori al turismo e alla scuola, Mario Pascone e Giovanna Onorati. Poi alle 10.30 quelli dei rappresentanti della Commissione Europea, della Soprintendenza Archeologica di Roma e Ostia, della Fondazione Catalano e delle delegazioni greche, romene e maltesi. Si concluderà tutto con una visita straordinaria alle case dipinte di epoca romana all’interno del sito archeologico di Ostia Antica. Sabato invece le delegazioni di Fiumicino, Luqa, Brasov e Atene visiteranno i sette colli di Roma. Domenica il rientro nelle rispettive città.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli