26 settembre 2017

Fiumicino: catasto autonomo da Roma

1

“Finalmente il Comune di Fiumicino ha separato il proprio catasto da quello di Roma, attraverso una disposizione dell’Agenzia del Territorio. In qualche modo si apre, così per noi e per la storia del nostro Comune, una nuova pagina”. Lo afferma l’assessore alle Politiche del Territorio, Ezio Di Genesio Pagliuca.
“Quella dell’unione che persisteva tra i due catasti era una questione annosa, mai risolta dai tempi della divisione dal Comune di Roma. Oggi, grazie alla nostra Amministrazione, all’impegno dei nostri uffici coordinati dal Dirigente Massimo Guidi, e della dottoressa Anna Lupi che come sempre ringrazio, e in particolare dell’Amministratore Unico della Fiumicino Tributi Antonio Quadrini, si è riusciti a raggiungere questo importantissimo traguardo. Si tratta di un ulteriore elemento di semplificazione nella vita del Comune, per i tecnici e le persone che quotidianamente si interfacciano con l’ufficio del Catasto, ma rappresenta anche un atto che a 24 anni dalla divisione dal Comune di Roma conferma l’autonomia che la Città di Fiumicino, non solo ha voluto in passato, ma, grazie all’impulso dell’Amministrazione Montino, giorno dopo giorno sta tornando a guadagnarsi. Ovviamente in questi giorni si sta provvedendo all’aggiornamento del sistema. Il nuovo catasto diventerà pienamente operativo da fine aprile”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli