19 novembre 2018

Fiumicino, Fratelli d’Italia blocca raddoppio aeroporto

“Mentre gli altri si riempiono la bocca di slogan, Fratelli d’Italia agisce con i fatti. È stato infatti approvato al Senato l’ordine del giorno, presentato da noi, per bloccare il piano di raddoppio dell’aeroporto Leonardo Da Vinci. Su questo tema abbiamo sempre avuta una posizione chiara, condivisa con il nostro candidato sindaco William De Vecchis: no all’ampliamento dell’aeroporto oltre i suoi naturali confini, ovvero l’attuale sedime. Sì a un piano di rilancio infrastrutturale per potenziare i servizi e soprattutto la sicurezza sul lavoro. Gli enti gestori, invece di pensare a raddoppiare piste e costruire cattedrali nel deserto, si occupino di rilanciare l’aeroporto di Fiumicino. Non è possibile che a fronte di un continuo aumento dei passeggeri si precarizzi il lavoro e si disinvesta nella sicurezza. O si inverte il trend o siamo pronti alle barricate. Non siamo della stessa pasta di Montino e Baccini. Loro parlano e non agiscono. Noi invece alle chiacchiere e agli slogan preferiamo andare sul concreto. Un ringraziamento particolare va al Senatore Giovanbattista Fazzolari che da anni si batte su questa tematica e che è stato fondamentale per l’approvazione di questo ordine del giorno”. Lo dichiara il coordinatore di Fratelli d’Italia Fiumicino, Veronica Felici.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli